Archivi tag: ricetta

RICETTA VELOCE DELLA COLOMBA DI PASQUA

Standard

Visto il brutto tempo, proprio ieri ci siamo cimentati nella ricetta della colomba pasquale e il risultato è stato raggiunto! vi assicuriamo che è davvero deliziosa! con un pò di tempo e pazienza, sorprenderete i vostri amici!! intanto noi postiamo qui la ricetta! buon appetito!!

 

Immagine

INGREDIENTI

  • 150 g di farina tipo 00
  • 150 g di fecola di patate
  • 150 g di zucchero
  • 200 g di burro
  • 4 uova intere
  • 50 g liquore giallo (Strega)
  • succo di mezzo limone
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • arancia candita frullata
  • 100 g di gocce di cioccolato

Per la glassa:

  • 100 g di nocciole frullate
  • 50 g di mandorle frullate
  • 25 g di farina di fioretto
  • 150 g di zucchero semolato
  • albume q.b.
  • Per guarnire:
    • granella di mandorle
    • mandorle intere

     

    PREPARAZIONE

    • Impastare la fecola, la farina, il burro e mischiare;
    • Mischiare ed aggiungere lo zucchero e le quattro uova intere, messe una per volta;
    • Aggiungere l’arancia candita e mischiare di nuovo;
    • Aggiungere il lievito, la vanillina, un pizzico di sale ed un goccio di succo di limone;
    • Mescolare il tutto a mano ed aggiungere un po’ di liquore giallo;
    • Versare un po’ d’impasto nella forma di colomba, aggiungere delle gocce di cioccolato ed aggiungere dell’altro composto;
    • Preparare la glassa mettendo in una ciotola le nocciole tritate, la farina di mandorle, lo zucchero, mais e girare il tutto;
    • Aggiungere gli albumi fino a che si ottiene la consistenza di uno yogurt;
    • Aggiungere la glassa sopra al composto della colomba pasquale;
    • Aggiungere le mandorle e la granella;
    • Infornare a 180°C per 45 minuti;

Immagine

Annunci

Torta salata ai carciofi

Standard

Immagine

INGREDIENTI

  • 300 g di pasta brisè
  • 6 carciofi
  • 1 limone
  • 4-5 rametti di prezzemolo
  • 250 ml di brodo vegetale
  • 1 cipolla bionda
  • 4 cucchiai d’olio extravergine di oliva
  • sale fino
  • pepe nero macinato al momento
  • 100 g di scamorza affumicata
  • 200 ml di latte intero
  • 2 uova

PREPARAZIONE

  • Lavare i carciofi, togliere le foglie dure più esterne fino ad ottenere i cuori formati solo da foglie chiare e tenere, tagliare le punte. Tagliarli a metà, eliminare il fieno, ridurli a piccoli spicchietti e metterli in acqua acidulata con il limone. Utilizzare anche i primi 8-10 centimetri del gambo. Togliere la parte esterna più coriacea con un pelapatate e affettarli. Mettere anch’essi nell’acqua acidulata.
  • Lavare il prezzemolo, selezionarne le foglie e tritarle con la mezzaluna su un tagliere.
  • Scaldare il brodo.
  • Pelare la cipolla, tagliarla verticalmente in quattro parti e affettarla finemente.
  • Mettere in una padella l’olio, la cipolla e portarla sul fuoco. Farla dorare a fiamma media, quindi unire un pizzico di sale, un cucchiaio di brodo vegetale e cuocere per un paio di minuti.
  • Unire i carciofi ben scolati e farli cuocere per un paio di minuti mescolando.
  • Unire un pizzico di sale, una grattugiata di pepe, un mestolo di brodo vegetale e cuocere per 10 minuti a fiamma media coperto.
  • Scoperchiare, cuocere per un paio di minuti a fiamma vivace mescolando di continuo, unire un cucchiaio di prezzemolo tritato e spegnere.
  • Estrarre la pasta brisè dal frigo, lavorarla brevemente con le mani, e tirarla con il mattarello nello spessore di 4-5 millimetri circa.
  • Rivestire una teglia rotonda da 28 cm di diametro con un foglio di carta da forno, foderarlo con la pasta e punzecchiare il fondo con i denti di una forchetta. Tagliare un foglio di carta da forno di misura, metterlo sopra la pasta e coprire con dei fagioli secchi, che serviranno a non far alzare la pasta in cottura. Informare quindi per 15 minuti a 190°C.
  • Nel frattempo ridurre la scamorza a cubetti di un centimetro di lato e sbattere in una ciotola il latte con le uova e un pizzico di sale.
  • Estratta la base della torta salata dal forno, eliminare la carta e i legumi.
  • Cuocere nel forno la pasta per altri 5 minuti.
  • Trascorso il tempo indicato spargere dentro la base della torta i cubetti di provola, quindi i carciofi e unire a filo, cospargendo bene e in modo uniforme, il composto di latte.
  • Infornare sempre a 190° C per 20 minuti, proseguendo di poco la cottura se la superficie non dovesse essere ben dorata.
  • Servire tiepida.

Ricetta tratta da: http://www.lospicchiodaglio.it/ricetta/torta-salata-carciofi#ixzz2NPzmC8lx

Conchiglie al Pomodoro e Limone

Standard

Oggi postiamo una ricetta facile e veloce, ideale per chi controlla la linea ed ideale anche per l’estate. Un piatto light, fresco e gustoso!!

Ingredienti:

-250 g di conchiglie

– 350 g di pomodori maturi

– 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva

-1 limone

-sale e pepe

-basilico fresco

Lavare i pomodori; pelarli e privarli dei semi; tagliarli a pezzetti e raccoglierli in una ciotola.
Cospargerli di sale e pepe; poi condirli con tutto l’olio; unire qualche foglia di basilico tritato finemente e lasciare il tutto a riposare per mezz’ora. Trascorso questo tempo, lessare la pasta. Scolarla e versarla subito nella ciotola con i pomodori.
Rimestarla con cura in modo che possa impregnarsi bene della salsa. Grattugiateci sopra il limone e mescolate bene. Servire subito, aggiungendo qualche fogliolina di basilico.
Immagine

Cheese Cake alla Fragola

Standard

Oggi, con la ricetta di questo dolce americano, ci immergiamo nell’atmosfera newyorkese…ecco a voi il procedimento:

Ingredienti.

-per il fondo: 250g di biscotti (Digestive); 150g di burro, 2 cucchiai di zucchero di canna.

Per la crema:

500g di Philadelphia

100 ml di panna fresca

100 g di zucchero a velo

2 uova

succo di mezzo limone

1 bustina di vanillina

per la farcitura:

marmellata di fragole

(in alternativa mescolare la marmellata con 100 ml di panna montata)

Preparazione:

In una tortiera di 24-26 cm e rivestita di carta da forno, compattare i biscotti precedentemente sbriciolati ed uniti allo zucchero e al burro fuso. Riporre in frigo per almeno 30 minuti. Mescolare in una terrina, le uova, zucchero a velo, la vanillina ed il succo di limone. Sbattere il tutto. Unite poi il Philadelphia e la panna fresca fino ad ottenere una crema omogenea. Stendere il tutto sulla tortiera ed infornare a 180° per circa 30 minuti.

Immagine

Lasciare raffreddare la Cheese cake e intanto unire la marmellata di fragole con la panna. Decorare la torta e riporre in frigo per almeno 4 ore. L’ideale sarebbe prepararla il giorno prima cosi’ resterà tutta la notte in frigo.

Immagine

Vi faremo sapere come è venuta a noi!! Buona Domenica 🙂

Biscotti al cioccolato

Standard

biVi presentiamo una ricetta facile da realizzarsi e soprattutto golosa! Amata da grandi e piccini!!

Ingredienti:

Farina 150 gr
burro 30 gr
Uova 4
Cacao 250 gr
Zucchero 200 gr
Zucchero a velo

Preparazione:

Preparare questi biscotti è elementare può farlo anche chi non ha nessuna esperienza in cucina, quindi, prendete la farina setacciata e mescolatela prima con il burro fuso poi con lo zucchero e con il cacao, sbattete bene le uova, quindi versate il tutto dentro alle uova e mescolate energicamente con una forchetta, lavorate il composto finchè non sarà omogeneo, ed impastate bene lasciando riposare la pasta in frigo per 40 minuti.
Prendete ora la pasta e formate delle palline schiacciandole in superficie, disponetele in una teglia con carta da forno e infornate a 180° per 15 minuti, quindi fate raffreddare e spolverate con zucchero a velo, i vostri biscotti al cioccolato sono pronti!! 🙂

Zuppa di lenticchie

Standard

Fuori è freddo e c’è anche un pò di neve…oggi vi proponiamo una ricetta di un piatto caldo per scaldarvi, dal forte valore nutrizionale! 🙂

Ingredienti:

2,5l di acqua

2 spicchi di aglio

2 foglie di alloro

2 carote

2 chiodi di garofano

1 cipolla

250g di lenticchie

2 cucchiai di olio

2 patate piccole

Sale q.b

2 coste di sedano

2 zucchine

Procedimento:

Mettete in ammollo le lenticchie, in acqua fredda per almeno 2 ore.
Trascorso il tempo dell’ammollo, iniziate a mondare le verdure, e riducete in dadolata.
Fate scaldare l’olio con l’aglio in una casseruola dai bordi alti; tritate finemente la cipolla e aggiungetela in padella; fatela stufare dolcemente e poi aggiungete tutte le verdure, tranne le lenticchie. Fate cuocere per circa 10 minuti a fuoco dolce mescolandole con un cucchiaio di legno; quando si saranno intenerite, aggiungete anche le lenticchie ben scolate dall’acqua di ammollo, le foglie di alloro e i chiodi di garofano; regolate di sale; in ultimo versate l’acqua calda, o brodo vegetale, portate dolcemente a bollore, coprite con un coperchio e fate cuocere a fuoco dolce per circa 2 ore, o fino a che le lenticchie siano ben cotte e tenere (ma non sfatte); eventualmente aggiungete altra acqua se la zuppa dovesse asciugarsi troppo.
Prima di servire, togliete le foglie di allora ed eventualmente anche i chiodi di garofano e impiattate ben caldo.

BUON APPETITO!! 🙂

Immagine

Ciambellone integrale allo yogurt… (ricetta facilissima)

Standard

ciambellone-integraleEcco una ricetta di un dolce che prepariamo spesso per la colazione ai nostri clienti. Per gentile richiesta di Angela, postiamo sul blog la ricetta…facile, veloce e genuina!! 🙂 Ovviamente, noi, per i nostri clienti, prediligiamo il cibo naturale e soprattutto salutare, per questo utilizziamo spesso farina integrale piuttosto che farina bianca (quest’ultima con la raffinazione che subisce perde gran parte delle sue proprietà benefiche). E se possiamo utilizzare farina integrale e zucchero integrale di canna anche nei dolci, ben venga! Acquisteranno un sapore davvero più interessante e rustico. 🙂

Ingredienti

1 vasetto di yogurt naturale (125 gr)
3 uova intere
3 vasetti di farina integrale
2 vasetti di zucchero integrale di canna
1 vasetto di olio di semi di girasole
1 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale
Preparazione.
Montare le uova insieme allo zucchero, cosicché si formi una schiuma soffice che aiuti la leggerezza del dolce.
Versatevi lo yogurt e continuate a mescolare uniformando il tutto.
Aggiungete poi la farina e, sempre mescolando bene, l’olio di semi di girasole.
Infine la bustina di lievito e il pizzico di sale.
Mescolate ancora un po’ e versatelo nel vostro stampo ricoperto con la carta da forno.
Suggerisco di infornare a 170° per 20-30 minuti, verificando visivamente il colore del ciambellone dall’esterno e con la “prova dello stecchino” la cottura interna.
Ed ora, una spolverata di zucchero a velo! Pronto per essere servito!! 🙂